COIBENTARE GARAGE

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
babby.279
10Wednesday, March 1, 2017 5:06 PM
Buona sera a tutti del forum,
avrei un quesito.
Vorrei coibentare due garage con classico portone in lamiera posti al piano terra sotto il mio appartamento.
Il pavimento in inverno è gelido e rende alcune stanze sempre fredde.
Come posso risolvere?
Pensavo a dei pannelli in lana di roccia da incollare e tassellare al soffitto, quale spessore? .. devo coibentare anche le pareti verticali o basta scendere anche solo 50cm per attenuare ponte termico?
Come faccio a beneficiare della detrazione al 65%?
Al momento c'è già un telaio metallico appeso al soffitto con appoggiati sopra pannelli in lana di roccia di 5cm ma tra un pannello e l'altro c'è il profilato di circa 2mm quindi tutti ponti termici.
Stratigrafia solaio: laterizio 20cm + 10cm allegerito leca impastato sabbia e cemento + massetto 5cm + 1cm gres porcellanato.

Grazie a tutti.
Etrusco
10Wednesday, March 1, 2017 6:45 PM
Re:
babby.279, 01/03/2017 17.06:

Buona sera a tutti del forum,
avrei un quesito.
Vorrei coibentare due garage con classico portone in lamiera posti al piano terra sotto il mio appartamento.
Il pavimento in inverno è gelido e rende alcune stanze sempre fredde.
Come posso risolvere?
Pensavo a dei pannelli in lana di roccia da incollare e tassellare al soffitto, quale spessore? .. devo coibentare anche le pareti verticali o basta scendere anche solo 50cm per attenuare ponte termico?
Come faccio a beneficiare della detrazione al 65%?
Al momento c'è già un telaio metallico appeso al soffitto con appoggiati sopra pannelli in lana di roccia di 5cm ma tra un pannello e l'altro c'è il profilato di circa 2mm quindi tutti ponti termici.
Stratigrafia solaio: laterizio 20cm + 10cm allegerito leca impastato sabbia e cemento + massetto 5cm + 1cm gres porcellanato.

Grazie a tutti.




Qual è la tua zona climatica? Cioè dove si trova questo tuo appartamento?

Per una coibentazione dei piani orizzontali per una zona climatica D considera che lo spessore dipende dalle caratteristiche del materiale scelto per coibentare.
Qualunque sia il materiale, il suo potere isolante è legato al valore di una grandezza fisica chiamata “Conducibilità termica Lambda” (simbolo “λD” - unità di misura W/mK).
Per esempio: in una zona climatica D, per una coibentazione orizzontale, scegliendo un materiale con λd prossimo a 0,034 lo spessore consigliabile è di 12cm.
Considera che per la lana di roccia hai un λd tra 0,035 e 0,040. Per un confronto tra diversi materiali isolanti basti sapere che a piccoli valori di Lambda corrisponde un elevato potere isolante. Ad esempio, un materiale con un valore di Lambda 0,035 isola più di un materiale con Lambda 0,040. Per isolare bene una abitazione conviene quindi scegliere materiali con valori di Lambda molto bassi.

Nel tuo caso specifico, considerando che è un garage la scelta della lana di roccia è buona per il fatto che ha una migliore classe di reazione al fuoco e migliori proprietà di isolamento acustico (rumore aereo), però 5 cm non sono sufficienti.

Però quando dici che il tuo appartamento è freddo mi fa pensare che la coibentazione termica delle pareti verticali non siano adeguate, forse è il caso che spieghi meglio come è stata fatta la coibentazione nel tuo appartamento.
Considera che se vuoi accedere agli incentivi per l'efficientamento energetico devi efficientare tutto l'appartamento, non solo una parete o solo un soffitto.
In alternativa potresti ricorrere agli incentivi fiscali per la ristrutturazione edilizia che però è in forma minore.
Per quanto riguarda il tuo portone in lamiera, non hai pensato di provvedere ad una coibentazione economica sul lato interno di quel portone?
babby.279
00Thursday, March 2, 2017 5:16 PM
La zona climatica è la E, abito in provincia di Reggio Emilia.
Costruzione in muri portanti poroton 30cm. Edificato nel 1993
Il mio Appartamento è quello di destra contornato in viola.
A sinistra ho il vicino e nella parete confinante ho fatto montare una parete di cartongesso con pannelli rigidi lana di roccia 5cm.
Stratigrafia Solaio: laterizio 20cm + 10cm alleggerito leca impastato sabbia e cemento + 5 cm massetto + 1cm gres porcellanato.
La parte di soggiorno sopra il porticato è gia stata isolata in fase di ristrutturazione con sturodir 5cm + polistirolo in palline impastato sabbia e cemento.
Il pavimento è freddo nel corridoio, nel bagno e nella camera di fianco al bagno e in questa riscontro circa una differenza di un grado da quella adiacente. un domani sarà vuoto anche il negozio e coibenterò anche il soffitto di quello.
Il portone mi hanno sconsigliato di coibentarlo perché non essendo riscaldati i garage non avrebbe senso. (ambiente non riscaldato=ambiente esterno).
Spero di essere stato esaustivo.

Grazie!
Etrusco
10Thursday, March 2, 2017 6:43 PM
Re:
babby.279, 02/03/2017 17.16:

La zona climatica è la E, abito in provincia di Reggio Emilia.
Costruzione in muri portanti poroton 30cm. Edificato nel 1993
Il mio Appartamento è quello di destra contornato in viola.
A sinistra ho il vicino e nella parete confinante ho fatto montare una parete di cartongesso con pannelli rigidi lana di roccia 5cm.
Stratigrafia Solaio: laterizio 20cm + 10cm alleggerito leca impastato sabbia e cemento + 5 cm massetto + 1cm gres porcellanato.
La parte di soggiorno sopra il porticato è gia stata isolata in fase di ristrutturazione con sturodir 5cm + polistirolo in palline impastato sabbia e cemento.
Il pavimento è freddo nel corridoio, nel bagno e nella camera di fianco al bagno e in questa riscontro circa una differenza di un grado da quella adiacente.



Se sei in zona climatica E i 5cm dello spessore per lo strato termocoibente in lana di roccia non è sufficiente.
Se vuoi contenere lo spessore dello strato isolante dovrai orientarti su altri prodotti con migliore λD.

Quando parli del cartongesso con lana di roccia messo a coibentazione della parete confinante, immagino che lo hai applicato nella parte interna dell'appartamento, ma prima hai fatto verificare se con gli spessori ed i materiali scelti potessero crearsi problemi di condensa interstiziale (diagramma di Glaser)?

Parli dando riferimenti su immagini che non hai mai postato su questo forum, hai problemi per capire come pubblicarle? Devi cliccare sul tasto "Carica File / Foto" in basso a sinsitra nella finestra della compilazione del messaggio, se hai qualsiasi problema chiedi pure [SM=g27988]
babby.279
00Thursday, March 2, 2017 9:31 PM
Le foto le carico ma poi quando faccio rispondi non le carica.
Come devo fare?.
La contro parete di cui le ho parlato è una parete isolante acustica che ho installato direttamente nell'app. del vicino, staccata 1cm dalla parete divisoria. Una lastra cartongesso fono impedente più una normale a giunti sfalsati.
Vorrei sapere se cappottando il soffitto del garage risolvo il problema o se conta poco.
Conviene risvoltare almeno 50cm sulla parete verticale o bisogna per forza isolare tutta la parete?
Se capisco come postare le foto, diventerà tutto più chiaro.

Grazie
babby.279
00Tuesday, March 7, 2017 8:57 AM
Qualcuno può aiutarmi?
Vorrei sapere se qualcuno ha già avuto esperienze con questo tipo di intervento e se ha ottenuto benefici, non lo faccio per risparmiare sulla bolletta ma solo per una questione di comfort.
Vorrei sapere quale spessore mi consigliate e se è sufficiente il risvolto di 50cm o se devo isolare anche tutte le pareti verticali.
Tipologia materiale da utilizzare?

Grazie.

babby.279
00Wednesday, March 8, 2017 12:12 PM
Qualcuno può aiutarmi?
Vorrei sapere se qualcuno ha già avuto esperienze con questo tipo di intervento e se ha ottenuto benefici, non lo faccio per risparmiare sulla bolletta ma solo per una questione di comfort.
Vorrei sapere quale spessore mi consigliate e se è sufficiente il risvolto di 50cm o se devo isolare anche tutte le pareti verticali.
Tipologia materiale da utilizzare?

Grazie.
babby.279
00Wednesday, March 15, 2017 9:24 AM
Nessuno mi può aiutare??
Ieri ho contattato un termotecnico ma mi ha sparato 900€ per la consulenza completa di tutto l'edificio. Io vorrei una consulenza per i soli garage...possibile?

Grazie.
babby.279
00Monday, April 3, 2017 5:15 PM
Visto che ormai non risponde più nessuno, potreste cortesemente indicarmi come chiudere questa discussione?

Grazie.
=Cristian82=
00Tuesday, June 13, 2017 11:01 AM
Ciao, scusa se rispondo con estremo ritardo. Se lo fai per una questione di comfort ti consiglio di isolare il solaio con 7/8 cm di polistirene o meglio ancora lana di roccia e risvoltare le pareti per almeno un metro.
babby.279
00Friday, June 16, 2017 9:44 AM
Grazie Mille,
finalmente qualcuno che mi risponde, stavo pensando di spruzzare il soffitto con poliuretano espanso, cosa ne pensi?
Elimino eventuali ponti termici e diventa anche più pratica la posa.
Il tetto era stato fatto così negli anni 90 e devo dire che non è male.

Grazie.
=Cristian82=
00Wednesday, June 21, 2017 12:06 PM
CIAO, SICURAMENTE TI COSTA MENO ED è PIU' VELOCE, MA CONTINUO A SUGGERIRTI LA LANA DI ROCCIA PERCHè è PIù TRASPIRANTE ED HA PIù MASSA
Etrusco
00Wednesday, June 21, 2017 12:26 PM
Re:
babby.279, 16/06/2017 09.44:

Grazie Mille,
finalmente qualcuno che mi risponde, stavo pensando di spruzzare il soffitto con poliuretano espanso, cosa ne pensi?
Elimino eventuali ponti termici e diventa anche più pratica la posa.
Il tetto era stato fatto così negli anni 90 e devo dire che non è male.

Grazie.




Hai detto di volerlo fare essenzialmente per una questione di confort, pertanto se vuoi raggiungere risultati soddisfacenti devi puntare a soluzioni che ti diano benefici sensibili.
Avevamo precedentemente detto di optare per la lana di roccia anche per il fatto che essendo il soffitto di un garage è consigliabile utilizzare materiali con una migliore classe di resistenza al fuoco.
Poi vanno considerate anche le altre caratteristiche: traspirabilità, latenza termica e soprattutto il lambda termico da cui dipende lo spessore del materiale (non ricordo quale è la tua zona climatica, ma orientativamente per il soffitto del garage non scenderei sotto i 10cm di spessore).
Schiumare il soffitto sarebbe una soluzione molto più rapida, ma non credo possa dare gli stessi risultati; in ogni caso valuta bene le caratteristiche tecniche della schiuma scelta e l'alterazione delle sue caratteristiche negli anni (alcuni di questi materiali si deteriorano col tempo, soprattutto se esposte anche indirettamente ai raggi solari).

Per quanto riguarda l'aspetto economico, la consulenza di un tecnico qualificato che possa consigliarti nella scelta dei materiali, capitolato dei lavori e redazione APE potresti trovarla anche a poco più della metà di quanto ti hanno chiesto, mi viene il dubbio che il tuo immobile non sia costituito da due unità immobiliari regolarmente accatastate.
babby.279
00Thursday, June 22, 2017 8:52 AM
Buongiorno Ragazzi,
la lana di roccia anche a me sembrava essere la soluzione migliore, ma il ponte termico tra un pannello e l'altro?
Io ho chiamato un termotecnico che mi avevano consigliato ma lui per certificarmi e farmi la pratica per la detrazione mi ha chiesto € 900,00. L'immobile è di mia proprietà ma è diviso in due appartamenti accatastati.
Ho paura di fare l'ennesimo lavoro per niente, non ho problemi di umidità, ho solo il pavimento freddo.

Grazie.
babby.279
00Thursday, June 22, 2017 9:02 AM
Dimenticavo, zona climatica E.

Grazie.
=Cristian82=
00Thursday, June 22, 2017 10:02 AM
Re:
babby.279, 22/06/2017 08.52:

Buongiorno Ragazzi,
la lana di roccia anche a me sembrava essere la soluzione migliore, ma il ponte termico tra un pannello e l'altro?

IL REALTA' NON SI VERIFICA PONTE TERMICO TRA UN PANNELLO E L'ALTRO SE VENGONO POSATI CORRETTAMENTE

Io ho chiamato un termotecnico che mi avevano consigliato ma lui per certificarmi e farmi la pratica per la detrazione mi ha chiesto € 900,00.

SICURAMENTE TROVERAI PREZZI ANCHE PIU BASSI, MA CONSIDERA CHE VA FATTA UN'ANALISI DELLO STATO ATTUALE, UNA DELLO STATO DI PROGETTO E POI LA PRATICA ENEA.


L'immobile è di mia proprietà ma è diviso in due appartamenti accatastati.
Ho paura di fare l'ennesimo lavoro per niente, non ho problemi di umidità, ho solo il pavimento freddo.


ISOLARE NON è MAI LAVORO SPRECATO!!! [SM=g27987] [SM=g27987]

Grazie.




babby.279
10Thursday, June 22, 2017 1:31 PM
Sono pienamente d'accordo con quello che dici, ma purtroppo sono già stati fatti dei lavori precedentemente se leggi sopra, (controsoffitto con pannelli lana di roccia 5cm e intercapedine 20cm), e senza ottenere nessun beneficio.
Vorrei sapere se qualcuno di voi lo ha già fatto e se ha ottenuto benefici.
Adesso sto contattando diverse ditte ma nessuna si prende la responsabilità sulla buona riuscita, il termo tecnico è troppo costoso rapportato all'entità del lavoro da fare.
=Cristian82=
00Tuesday, June 27, 2017 11:12 AM
SE IL PAVIMENTO è FREDDO, ISOLANDOLO CON QUALSIASI MATERIALE OTTERRAI SICURAMENTE DEI BENEFICI. MI PARE STRANO CHE NON HAI OTTENUTO BENEFICI SUL SOLAIO E SULLE PARETI
babby.279
10Friday, September 15, 2017 10:56 AM
La mia ricerca sta continuando.
Mi sono fatto fare un preventivo da un altro termotecnico e mi ha sparato 1200€.
A questo punto ho pensato di usufruire del 50% facendo aprire la pratica dal mio geometra e arrangiarmi.
Cosa ne pensate dei pannelli in stiferite certificati bs1 0?
Pensavo di pannellare tutto il soffitto con 12cm e scendere in verticale per circa 80cm.
grazie
=Cristian82=
00Friday, September 15, 2017 1:17 PM
Re:
babby.279, 15/09/2017 10.56:

La mia ricerca sta continuando.
Mi sono fatto fare un preventivo da un altro termotecnico e mi ha sparato 1200€.
A questo punto ho pensato di usufruire del 50% facendo aprire la pratica dal mio geometra e arrangiarmi.
Cosa ne pensate dei pannelli in stiferite certificati bs1 0?
Pensavo di pannellare tutto il soffitto con 12cm e scendere in verticale per circa 80cm.
grazie




TI CONSIGLIO DI FARE IL 65% E METTERE UN MATERIALE TRASPIRANTE. POSSO FARTI LA PRATICA IO SE VUOI, PUOI CONTATTARMI PER EMAIL: cristian@pappafava.it E PARLIAMO DI PREZZI.
SE POI PREFERISCI FARE LA SOLUZIONE CON LA STIFERITE VA BENE UGUALMENTE....
babby.279
00Friday, September 15, 2017 2:00 PM
A questo punto ti lascio la mia mail luca.arto@libero.it.
Ma continuo a non capire perchè dovrei utilizzare un materiale piu traspirante, io non ho problemi di umidità e la lana di roccia per garantirmi una trasmittanza simile alla stiferite deve essere quasi il doppio di spessore. Io non sono interessato ad isolare acusticamente, certo se posso avere entrambe le cose non mi dispiace. E poi la maggiore massa mi andrebbe ad incidere sul peso del solaio.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:45 AM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com